Invecchiamento della pelle e alimentazione (dieta)

L’invecchiamento della pelle è un cambiamento indesiderato che molte persone, soprattutto le donne, cercano di combattere. Il numero dei prodotti per la cura della pelle è in costante aumento, proprio come le donne impegnate a combattere gli effetti dell’invecchiamento. Quello di cui molti non si rendono conto, tuttavia, è il ruolo fondamentale e determinante svolto dalle scelte alimentari (dieta) su tutti gli aspetti della salute, compresa la salute della pelle.

Vitamina A
La pelle subisce molti stress con l’invecchiamento. L’esposizione al sole, l’inquinamento atmosferico, il fumo di sigaretta e l’alcol producono radicali liberi nella pelle. I radicali liberi avviano un processo di distruzione delle cellule della pelle causando rughe, secchezza e perdita di elasticità. Negli alimenti sono numerosi gli antiossidanti in grado di combattere i radicali liberi.
La vitamina A è un antiossidante che riduce le rughe, le macchie e la pelle ruvida. In particolare, la tretinoina (acido retinoico), una forma di vitamina A, riduce rughe, macchie scure e rugosità. Fonti di vitamina A sono frutta e verdura di colore arancione, giallo e rosso e verdure a foglia verde.

Vitamina C
Oltre a essere un potente antiossidante, in grado di contrastare la formazione dei radicali liberi coinvolti nei processi dell’invecchiamento, la vitamina C svolge un ruolo importante nella salute della pelle che, con il tempo, perde la sua elasticità a causa dei cambiamenti nella struttura del collagene e dell’elastina. Il tessuto dermico ha bisogno della vitamina C per riparare il collagene, guarire le ferite e riparare i danni cellulari provocati dai raggi ultravioletti del sole o da altre fonti, come le lampade solari. Un elevato apporto di vitamina C è, quindi, collegato a un migliore aspetto della pelle. Fonti di vitamina C sono arance, fragole, kiwi e broccoli.
Licopene
L’eccessiva esposizione alla luce ultravioletta senza protezioni rappresenta una minaccia per la salute della pelle poiché modifica la struttura delle cellule della pelle che producono le fibre collagene, provocando l’invecchiamento cutaneo. Fortunatamente, il licopene è una sostanza nutriente che può proteggere contro i danni ultravioletti. Un elevato apporto di licopene è stato associato a un miglioramento della struttura della pelle, a un minor rischio di rughe e a un maggiore tasso di umidità della pelle. Il licopene è la sostanza che conferisce il classico colore rosso ai pomodori. Altri frutti, come cocomeri, albicocche e pompelmi rosa, contengono licopene.