Sindrome del Tunnel Carpale, cause, sintomi, trattamento

sindrome del tunnel carpaleLa Sindrome del Tunnel Carpale è un disturbo causato da un aumento della pressione sul nervo mediano a livello del polso. I sintomi possono includere intorpidimento, formicolio e dolore ad avambraccio, mano e dita. Il tunnel carpale o canale carpale è uno spazio nel polso, tra le ossa del carpo e il pavimento del legamento trasverso del carpo, dove passano il nervo mediano e nove tendini flessori delle dita. La Sindrome del Tunnel Carpale si verifica quando la pressione causata dal gonfiore all’interno del tunnel comprime il nervo. Quando la compressione diventa eccessiva, disturba il funzionamento del nervo e possono essere sentiti alla mano e alle dita intorpidimento, formicolio e dolore.

Da cosa è provocata la Sindrome del Tunnel Carpale?

Di solito la causa è sconosciuta. La pressione sul nervo può avvenire in diversi modi:
– gonfiore (edema) della guaina dei tendini flessori (tenosinovite)
– lussazioni, fratture e artrite
– mantenere il polso piegato per lunghi periodi di tempo
– ritenzione di liquidi durante la gravidanza. Essa può provocare gonfiore nel tunnel e i sintomi della Sindrome del Tunnel Carpale, che spesso passano dopo il parto.
Malattie della tiroide, artrite reumatoide e il diabete possono essere associati alla Sindrome del Tunnel Carpale. La causa della Sindrome del Tunnel Carpale può essere anche multifattoriale.

Segni e sintomi della Sindrome del Tunnel Carpale

I sintomi della Sindrome del Tunnel Carpale di solito includono dolore, intorpidimento, formicolio o una combinazione dei tre sintomi. L’intorpidimento e il formicolio più spesso si avvertono al pollice, all’indice, al dito medio e all’anulare. I sintomi di solito si fanno sentire durante la notte, ma possono anche essere notati durante le attività quotidiane come la guida o quando si legge un giornale. I pazienti possono a volte avere una presa più debole fino a farsi cadere le cose dalle mani. Nei casi più gravi, la sensibilità può essere persa e i muscoli alla base del pollice lentamente si riducono (atrofia).

Trattamento della Sindrome del Tunnel Carpale

Nelle fasi iniziali della malattia, i sintomi possono spesso essere alleviati senza ricorrere alla chirurgia con:
– farmaci antinfiammatori (per via orale o locale)
– infiltrazione di cortisone nel tunnel carpale
– utilizzo di un tutore
– fisioterapia

Quando i sintomi sono gravi o non migliorano, la chirurgia è necessaria per fare spazio al nervo e per decomprimerlo. La pressione sul nervo viene diminuita attraverso l’incisione del legamento trasverso del carpo che costituisce la parete superiore del tunnel.