La vitamina A: cosa è e a cosa serve

La vitamina A si trova in natura sotto due forme principali, il retinolo e i carotenoidi.
Il retinolo è presente solo negli alimenti di origine animale (fegato di pollo, di pesce e di manzo, tuorlo d’uovo, latte e suoi derivati).
I carotenoidi si trovano nella frutta e nella verdura di colore rosso, arancione e verde scuro (ciliegie, cachi, albicocche, pesche, meloni, zucche, carote, spinaci, broccoli, bieta, ecc.).
I carotenoidi, come il beta-carotene, sono provitamine, cioè sono precursori della vitamina A e possono, quindi, essere trasformati dall’organismo in vitamina A.
Una volta presente nell’organismo, la vitamina A si accumula in riserve nel fegato.

La vitamina A è importante per:
– vista
– crescita ossea
– riproduzione
– funzioni cellulari
– sistema immunitario

Vegetariani, bambini e alcolisti possono avere bisogno di integratori di vitamina A. Anche in determinate condizioni, come le malattie del fegato, la fibrosi cistica e la malattia di Crohn, possono essere richiesti integratori di vitamina A.