PSA – Antigene prostatico specifico

Il PSA, acronimo inglese di Prostate Specific Antigen, è l’antigene prostatico specifico, una proteina prodotta dalla prostata, la cui concentrazione superiore a 4 ng/ml nel sangue può essere la spia di un tumore della prostata.
Nei soggetti con iperplasia prostatica benigna i livelli di PSA sono aumentati e lo sono molto di più nei soggetti con tumore della prostata.
L’esame del PSA, attraverso un semplice prelievo di sangue, misura il livello di PSA nel sangue.
Tuttavia, un livello alto non indica sempre un tumore della prostata e l’esame del PSA deve essere integrato con altri esami richiesti dall’urologo.
Si raccomanda di eseguire annualmente l’esame del PSA dai 45 anni in poi a tutti gli uomini e dai 40 anni in poi agli uomini che hanno in famiglia il genitore o un fratello già affetti da tumore della prostata.