Microchirurgia liminare nell’intervento di bypass aorto-coronarico

Il bypass coronarico, l’intervento più frequente in cardiochirurgia, consiste nel superare un’occlusione o una stenosi (restringimento) di una coronaria ricollegando, con un condotto venoso prelevato dall’arteria mammaria, dall’arteria radiale o dalla vena safena, l’aorta con l’arteria coronaria malata in modo che il sangue possa fluire nuovamente. Continua a leggere Microchirurgia liminare nell’intervento di bypass aorto-coronarico